Dacia Maraini – La vergogna delle leggi razziali

150. LE STORIE D’ITALIA

Dacia Maraini

Dacia Maraini – La vergogna delle leggi razziali

Prossimo dvd in uscita il 6 maggio con laRepubblica + l’Espresso

Nel 1938 l’Italia è ormai uno Stato a partito unico, il Partito Nazionale Fascista. Durante quell’anno vengono promulgate le leggi razziali, si logora il tessuto sociale e il razzismo diventa regola. Dacia Maraini racconta l’incredulità degli ebrei italiani di fronte all’affermarsi di un costume violento e repressivo, narra l’Italia di quegli anni e prova a spiegare cosa significa vivere un’esperienza di esclusione nel proprio Paese.

Una produzione Gush – Valentina Alferj, Barbara Frandino, Elisa D’Angelo
Un progetto a cura di Andrea Camilleri e Giovanni De Luna
Regia: Franco Angeli
Consulenza immagini d’archivio: Vanessa Roghi
Una distribuzione RAI TRADE

 


Gush © 2017 Tutti i diritti sono riservati

partita iva 07981481000 | Via Napoleone III, 6 – 00185 Roma | tel. 06 68301631 | fax 06 68213817

Developed by PALUMA

Powered by WordPress